NEWS RACING 03 ottobre 20

Tappa e Maglia rosa al “missile” Filippo Ganna

Top Ganna continua il suo dominio nelle Crono. Vince a 59 di media la I° tappa del Giro d’Italia ed è la prima maglia rosa. Un’altra impresa dell’atleta piemontese che, con ai piedi le mitiche NORTHWAVE Extreme Pro, si aggiudica la tappa palermitana dell'edizione 103 della corsa rosa con il tempo di 15 minuti e 24 secondi. Filippo Ganna a fine gara riassume, con 2 parole, la sensazione in gara: "Tanta roba!".. Voglio salutare la mia regione che ieri ha avuto problemi con il meteo". Alla nota positiva di Ganna, purtroppo si aggiunge quella negativa del colombiano Miguel Angel Lopez che, per una caduta in corso Vittorio Emanuele, sembra a causa di un avvallamento dell’asfalto o di un tombino, è fuori dal Giro. Ora il Team Astana dovrà rivedere la strategia del Giro. Speriamo che il forte ciclista colombiano si riprenda presto. Da Northwave un augurio di pronta guarigione! Ganna, fresco di Maglia iridata a Imola, era sicuramente il favorito e non ha deluso le aspettative. Nei 15,1 km alla stratosferica media di 58,8 chilometri orari, Filippo costruisce il successo che gli permette di vincere la prima tappa con 22 secondi di vantaggio sul portoghese Joao Almeida (Deceuninck) e, con lo stesso distacco, il danese Mikkel Bjerg (Uae Emirates). Tra i favoriti del Giro, Geraint Thomas (Ineos) è quarto a 23 secondi mentre Nibali dovrà recuperare, nelle prossime tappe, un ritardo decisamente importante di 1’ 29”. "Ero uno dei grandi favoriti ma ho cercato di restare calmo.” - ha detto Filippo Ganna – “Oggi il vento era intenso, ma sono riuscito a sconfiggerlo. Un risultato bellissimo, speriamo sia di buon auspicio per i prossimi giorni. Indossare la maglia rosa è emozionante, tanta roba, soprattutto al primo Giro d'Italia. Voglio salutare la mia regione che ieri ha avuto problemi con il meteo. Sono sicuro che saprà riprendersi, come sempre”.